dal 1988
dal 1988

Rétromobile - Parigi - 9 febbraio 2019

L'edizione 2019 della fiera di auto e moto d'epoca "Rétromobile" è stata letteralmente presa d'assalto da un grandissimo numero di appassionati. Io ero tra questi e scrivo il mio breve report per condividere una giornata entusiasmante.

Tanti di noi frequentano queste fiere in Italia ma per chi è appassionato di vetture francesi, Rètromobile offre ovviamente quel qualcosa in più che cerchiamo; tantissime auto d'oltralpe che è difficilissimo vedere tutte insieme in Italia oltre alla possibilità di reperire ricambi.

Notevole rilevanza è stata data ai "100 anni" di Citroen che ha occupato uno spazio enorme. Vi erano dei rarissimi prototipi, auto da competizione, modelli di prestigio e i modelli più significativi della produzione del "double chevron" oltre a punti di vendita dei gadget dedicati e dei modellini da collezione. Quel che mi ha colpito particolarmente è stato rivedere un enorme pannello pubblicitario con tutta la produzione Citroen finalmente riunita dove sia la DS, sia la SM occupavano le loro storiche posizioni, inoltre, un ampio stand era dedicato ad un gran numero di "Chapron" che sono dei modelli rarissimi e vederne tanti, tra cui una luccicante SM Mylord, è stata un'esperienza sorprendente. 

Un gigante spiccava su tutte le auto. Era un Berliet da 700cv di dimensioni impressionati con pneumatici di oltre due metri d'altezza.

Ho incontrato gli amici di SM Club de France che esponevano una SM molto rara con modifiche alla carrozzeria e alla meccanica per incrementare le prestazioni infatti è stata l'auto personale di un famoso pilota francese.

La riunione dei Presidenti dei Club SM Europei durante la quale ho ricevuto altri complimenti per la riuscita del Raduno internazionale di Torino, ha concluso in bellezza l'intensa giornata.

 

Ecco una selezione di foto:

(mi scuso per la qualità non eccelsa) 

I prototipi

Le sportive

Le Chapron

Ds e Sm modificate, i cerchi in lega e un modello unico DS Coupé.

 

 

 

Eccoci alla fine della riunione dei Presidenti dei Club europei SM coordinata come sempre in maniera eccellente da Rens Wolters.

Si è parlato degli eventi del 2018 e dei programmi del 2019 e futuri di tutti i Club tra cui il prossimo Raduno Internazionale organizzato dagli amici tedeschi ad Amburgo. Un altro dei temi trattati è stato quello dei ricambi che i Club mettono a disposizione e dei rischi che si incorrono nell'acquistare ricambi non sempre affidabili in rete.

 

Sei il visitatore n°

Calcola il tuo itinerario

Stampa Stampa | Mappa del sito
© SM Club Italia - Webmaster Pietro Ciccone